ePrivacy and GPDR Cookie Consent Script by Cookie Consent

Gruppo Maderna

Danilo Marchello

Nato a Chiavari nel 1965, compie gli studi musicali al conservatorio Nicolò Paganini di Genova, diplomandosi in corno con Antonino Virtuoso.

Dal 1985 al 1988 suona con l’Orchestra Sinfonica della RAI di Torino.

Nel 1989 vince in secondo premio, con il primo non assegnato al Concorso Internazionale per Corno di Porcia.

Dal 1989 al 1999 è primo corno solista dell’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto (Bruno Giuranna direttore artistico), dove affronta il repertorio solistico.

Nella Stagione 1999 è primo corno ospite al Teatro Comunale di Bologna (Daniele Gatti direttore principale).

Dal 2000 al 2005 è primo corno ospite al Teatro alla Scala di Milano (Riccardo Muti direttore principale).

Nel luglio 2005 riscuote grande successo di pubblico e critica suonando il 2° concerto di Mozart a München, Hercules-Saal, e viene invitato per l’anno successivo ad eseguire sempre di Mozart la sinfonia concertante.

Dal 2005 a oggi è primo corno dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma (Bruno Bartoletti e Yuri Temirkanov direttori principali).

In trio con Boris Belkin e Michel Dalberto, ha suonato in alcune delle più prestigiose stagioni cameristiche, di: Italia, Germania, Francia, Spagna, Nord e Sud America.

Vincitore del concorso è Docente di corno dal 1993 al 2008 al conservatorio di Vicenza, dal 2008 al conservatorio di La Spezia.

Nel 2011 è invitato al festival di Aschaü (Germania) per suonare i quintetti di Mozart e Beethoven assieme a: Henri Sigfridsson (Pianoforte), Hans Jörg Schellenberger (già primo oboe orchestra filarmonica di Berlino), Corrado Giuffredi (clarinetto) , Alberto Biano (fagotto).

Incide Decca in quartetto con: Andrea Griminelli, Corrado Giuffredi e Rino Vernizzi.

Attualmente affianca all'attività di solista e primo corno freelance, quella di direttore d’orchestra.